Rivista 231 Rivista 231
     HOME          CHI SIAMO     HANNO COLLABORATO    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Sab, 25 Mag 2019
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


Approvato dalla Camera il 19 febbraio 2008 e trasmesso al Senato il disegno di legge governativo C.2783 recante ratifica ed esecuzione della Convenzione delle Nazioni Unite contro la corruzione, adottata dall'Assemblea generale con la risoluzione n. 58/4 del 31 ottobre 2003 ed aperta alla firma a Merida dal 9 all'11 dicembre 2003, nonché norme di adeguamento interno. L'articolo 4 del testo prevede modifiche al decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231.



Approvato dalla Camera il 19 febbraio 2008 e trasmesso al Senato il disegno di legge governativo C.2783 recante ratifica ed esecuzione della Convenzione delle Nazioni Unite contro la corruzione, adottata dall'Assemblea generale con la risoluzione n. 58/4 del 31 ottobre 2003 ed aperta alla firma a Merida dal 9 all'11 dicembre 2003, nonché norme di adeguamento interno.
L'articolo 4 del testo prevede modifiche al decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231 e, segnatamente, l'inserimento tra i reati presupposto della responsabilità amministrativa da reato del delitto di cui all'articolo 377-bis del codice penale (induzione a non rendere dichiarazioni o a rendere dichiarazioni mendaci all'autorità giudiziaria)

Il testo del disegno di legge C.2783 approvato dalla Camera il 19 febbraio 2008 è disponibile in NORME E ATTI - ITALIA.