Rivista 231 Rivista 231
     HOME     CHI SIAMO     COLLABORATORI     AVVISI/BANDI 231    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Sab, 4 Dic 2021
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2021
ANNO 2020
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


La II Commissione Giustizia della Camera, in sede referente, prosegue l’esame dei provvedimenti concernenti la disciplina dei reati contro l’ambiente tra i quali il disegno di legge governativo C.2692 presentato il 22 maggio 2007 recante disposizioni concernenti i delitti contro l'ambiente e delega al Governo per il riordino, il coordinamento e l'integrazione della relativa disciplina. L’articolo 2 del disegno di legge governativo prevede l’introduzione nel decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231dell'articolo 25-quinquies.1 (reati ambientali)


La II Commissione Giustizia della Camera, in sede referente, prosegue l'esame dei provvedimenti concernenti la disciplina dei reati contro l'ambiente tra i quali il disegno di legge governativo C.2692 presentato il 22 maggio 2007 recante disposizioni concernenti i delitti contro l'ambiente e delega al Governo per il riordino, il coordinamento e l'integrazione della relativa disciplina.
L'articolo 1 del disegno di legge governativo prevede l'introduzione nel codice penale di fattispecie di delitti contro l'ambiente che l'articolo 2 include, quindi, fra i reati-presupposto della responsabilità amministrativa dell'ente.

Il testo disegno di legge è disponibile in NORME E ATTI – ITALIA.