Rivista 231 Rivista 231
     HOME     CHI SIAMO     COLLABORATORI     AVVISI/BANDI 231    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Sab, 4 Dic 2021
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2021
ANNO 2020
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


28 maggio 2013 (c.c. 9 maggio 2013) n. 22980 - sentenza - Corte di Cassazione - sezione III penale* (il sequestro preventivo funzionale alla confisca per equivalente previsto dall'art. 19, co. 2, d.lvo 231/01, nei confronti delle persone giuridiche, non può essere disposto sui beni di qualsiasi natura appartenenti alla persona giuridica nel caso in cui si proceda per le violazioni finanziarie commesse dal legale rappresentante della società, sulla base dell'art. 1, co. 143, L. 244/07, atteso che gli artt. 24 e ss. del citato d.lvo non prevedono i reati fiscali tra le fattispecie in grado di giustificare l'adozione del provvedimento, salva sempre l'ipotesi ove la struttura aziendale costituisca un apparato fittizio, utilizzato dal reo per commettere gli illeciti, in quanto in tal caso l'illecito non risulta commesso nell'interesse o a vantaggio di una persona giuridica, ma del reo medesimo attraverso lo schermo dell'ente



REPUBBLICA ITALIANA
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO
LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE
TERZA SEZIONE PENALE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:
Dott. Claudia Squassoni - Presidente -
Dott. Alfredo Maria Lombardi - Consigliere -
Dott. Amedeo Franco - Consigliere -
Dott. Silvio Amoresano - Consigliere -
Dott. Santi Gazzara - Rel. Consigliere -
ha pronunciato la seguente

SENTENZA

sul ricorso proposto da:
(A) nato il …
avverso l'ordinanza n. … Tribunale Libertà di Brindisi, del 12/12/2012
sentita la relazione fatta dal Consigliere Dott. Santi Gazzara;
sentite le conclusioni del PG Dott. Francesco Salzano, il quale ha chiesto il rigetto
udito il difensore Avv. … il quale ha concluso insistendo in ricorso

RITENUTO IN FATTO

Con decreto del 15/11/2012, il Gip presso il Tribunale di Brindisi disponeva il sequestro dei .....

 

Il seguito è riservato agli Abbonati

Scelga l'abbonamento più adatto alle Sue esigenze