Rivista 231 Rivista 231
     HOME     CHI SIAMO     COLLABORATORI     AVVISI/BANDI 231    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Sab, 4 Dic 2021
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2021
ANNO 2020
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


14 febbraio 2012 - sentenza - Tribunale di Milano giudice dell’udienza preliminare dr. Andrea Ghinetti* (applicazione della pena - omicidio colposo commesso con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro - non applicazione in concreto della messa a disposizione di somma per la confisca avuto riguardo alle somme ingenti già messe a disposizione dei congiunti della vittima assorbenti il profitto da reato - casi di riduzione della sanzione pecuniaria - non applicazione di sanzioni interdittive)




TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO
Ufficio del Giudice per le indagini preliminari

SENTENZA DI APPLICAZIONE DELLA PENA
- art. 444 c.p.p. -

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO
IL GIUDICE DELL'UDIENZA PRELIMINARE
dr. Andrea Ghinetti

ha pronunciato la seguente sentenza nella causa del Pubblico Ministero

CONTRO

1. (A) nato a …, il …; - contumace -
domicilio eletto in …
difeso di fiducia dall'avv. …
2. (B) nato a …, il …; - contumace -
domicilio eletto in …
difeso di fiducia dall'avv. …
3. (C) nato a …, il …; - contumace -
domicilio eletto in …
difeso di fiducia dall'avv. …
4. (X) S.p.A. in persona del legale rappresentante pro tempore - costituita -
domicilio eletto in …
difesa di fiducia dall'avv. …

IMPUTATI

CAPO A)
Del reato p. e p. dagli artt. 113 - 589 c.p., perché con condotte colpose tra loro concorrenti, nelle rispettive qualità e in particolare:
- (B), in qualità di Vice Presidente e Legale Rappresentante della (X) s.p.a., delegato per la sicurezza ai sensi del verbale di Consiglio di Amministrazione del 5/6/2008;
- [(D, in qualità di procuratore della società (X) S.p.A. e Direttore del Punto Vendita (X) sito in Milano, … ai sensi del verbale di conferimento dell'incarico del 8/5/2007;
- (E) e (F) in qualità, rispettivamente di Direttore Cantieri e di Direttore Tecnico Impianti entrambi con compiti di assicurarsi che qualsiasi nuova opera edile e impiantistica sia realizzata in conformità con la normativa vigente (conferimento di poteri rispettivamente del 20/03/2007 e del 22/10/2008); separatamente giudicati]
- (C) in qualità di Responsabile della Direzione Logistica e delegato per la sicurezza in tal senso (conferimento incarico del 22/01/2009)
- [(G) in qualità di Responsabile Trasporti (X) S.p.A. e delegato per la sicurezza (conferimento incarico del 29/01/2009) separatamente giudicati]
- (A), in qualità di legale rappresentante della (Y) s.r.l. e quindi datore di lavoro;
per colpa consistita in negligenza, imprudenza, imperizia e colpa specifica meglio sotto indicata, non impedivano che (Z), nell'atto di richiudere i portelloni del veicolo IVECO tg … all'esito delle operazioni di carico e scarico della merce avvenute .....

 

Il seguito è riservato agli Abbonati

Scelga l'abbonamento più adatto alle Sue esigenze