Rivista 231 Rivista 231
     HOME     CHI SIAMO     COLLABORATORI     AVVISI/BANDI 231    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Sab, 4 Dic 2021
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2021
ANNO 2020
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


3 luglio 2009 (c.c. 18 giugno 2009) - sentenza - Tribunale Amministrativo Regionale per l'Emilia Romagna - sezione I* (misura cautelare del divieto di contrattare con la pubblica amministrazione - licitazione privata - revoca di aggiudicazione provvisoria - codice dei contratti - esclusione dalla partecipazione e dalla stipulazione dei relativi contratti dei soggetti nei cui confronti è applicata anche in via cautelare la sanzione interdittiva - preclusione alla stipulazione del contratto e anche agli atti della fase amministrativa preordinata alla conclusione del procedimento di gara in costanza di efficacia della misura)




REPUBBLICA ITALIANA
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Emilia Romagna (Sezione Prima)
ha pronunciato la seguente

SENTENZA

sul ricorso numero di registro generale … proposto da
(X) S.p.A., rappresentato e difeso dagli avv. … con domicilio eletto presso …;
contro
Comune di … in persona del Sindaco P.T., rappresentato e difeso dagli avv. … con domicilio eletto presso…;
per l'annullamento previa sospensione dell'efficacia
della determinazione dirigenziale n. … del … con la quale è stata disposta la revoca dell'aggiudicazione provvisoria precedentemente disposta in favore della società (X) con determina n. … del 16.9.2008;
del provvedimento del Comune di … n. … del … di escussione della garanzia provvisoria.
visto il ricorso con i relativi allegati;
visto l'atto di costituzione in giudizio di Comune di … in persona del Sindaco P.T.;
viste le memorie difensive;
visti tutti gli atti della causa;
Relatore nell'udienza pubblica del giorno 18-6-2009 il dottor Grazia Brini e uditi per le parti i difensori come specificato nel verbale;
ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue.

FATTO e DIRITTO

I. Il Comune di … nell'anno 2007 indiceva una procedura ai sensi degli artt. 37 bis e ss. della legge 109/94 e s.m.i., avente ad oggetto la riqualificazione e l'adeguamento normativo degli impianti e delle reti di pubblica illuminazione, l'installazione di un sistema di telecontrollo dei singoli punti luce, nonché l'affidamento della gestione economica e della manutenzione della rete.
Con delibera di G.C. n. … del 24.4.2008 veniva dichiarata di pubblico interesse ed approvata la proposta presentata dalla Soc. (X).
Indetta la gara di cui all'art. 37 quater l. 109/94, con determinazione dirigenziale n. … del 16.9.2008 il Comune, preso atto dell'esclusione dell' … e della mancata presentazione di offerta da parte dell'impresa …, dichiarava deserta la licitazi.....

 

Il seguito è riservato agli Abbonati

Scelga l'abbonamento più adatto alle Sue esigenze