Rivista 231 Rivista 231
     HOME     CHI SIAMO     COLLABORATORI     AVVISI/BANDI 231    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Lun, 29 Nov 2021
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2021
ANNO 2020
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


23 Novembre 2007 - (c.c. 5 novembre 2007) - sentenza n. n. 43642 - Corte di Cassazione - sezione VI penale* (modalità e formalità richieste per la costituzione dell'ente nel giudizio di accertamento della responsabilità - esercizio del diritto di difesa della persona giuridica non subordinato all’atto formale di costituzione di cui all’art. 39 - legittimazione del difensore nominato dall’ente a proporre richiesta di riesame avverso decreto di sequestro o impugnazione avverso provvedimento cautelare indipendentemente dalla costituzione dell’ente (non trattandosi di un atto personalissimo)



REPUBBLICA ITALIANA
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO
LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE
SEZIONE SESTA PENALE

Composta dai signori:
Dott. Bruno Oliva Presidente
Dott. Antonio Agrò Consigliere
Dott. Massimo Dogliotti Consigliere
Dott. Vincenzo Rotundo Consigliere est.
Dott.ssa Lina Matera Consigliere
ha pronunciato la seguente:

SENTENZA

sul ricorso proposto nell'interesse di A s.p.a. e B s.r.l. avverso l'ordinanza emessa in data 25-5-2007 dal Tribunale di Milano.
Visti gli atti, l'ordinanza impugnata ed il ricorso.
Udita la relazione fatta dal Consigliere, dott. Vincenzo Rotundo.
Udite le richieste del Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore Generale, dott. Vito Moretti, che ha concluso per la inammissibilità del ricorso.
Udito l'avv. C. Che ha insistito per l'accoglimento del ricorso.

FATTO E DIRITTO

1.-. Con ordinanza in data 25-5-2007 il Tribunale di Milano, sezione XI penale, adito ex art. 324 c.p.p., ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto nell'interesse di A s.p.a. e B s.r.l. avverso il decreto di sequestro presso Banche ed Ente Poste, emesso dal Pubblico Ministero in data 27-3-2007, avente per oggetto i conti correnti delle predette società, per la manca.....

 

Il seguito è riservato agli Abbonati

Scelga l'abbonamento più adatto alle Sue esigenze