Rivista 231 Rivista 231
     HOME          CHI SIAMO     HANNO COLLABORATO    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Sab, 25 Mag 2019
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


QUALCHE INFORMAZIONE "IN PIU'" SUL D.LGS. 9 LUGLIO 2004 N. 197, IN MATERIA DI RISANAMENTO E LIQUIDAZIONE DEGLI ENTI CREDITIZI - di Chiara Mancini, avvocato Settore Ordinamento Finanziario ABI



1. La legge delega
Con legge 3 febbraio 2003, n. 14 - art. 29, comma 1, lett. e) - il Parlamento delegava il Governo ad emanare, entro il mese di aprile del 2004 - una normativa che coordinasse la disciplina delle crisi di cui al d.lgs. n. 385/1993 (Testo Unico bancario) e al d.lgs n. 58/1998 (Testo Unico della finanza) con le disposizioni contenute: nel d.lgs. 210/2001; nella legge n. 340/2000 e nel d.lgs. n. 231/2001.
Relativamente a quest'ultimo decreto, finalità dell'intervento normativo, secondo il legislatore delegante, doveva essere quella di assicurare la salvaguardia della stabilità del sistema bancario e finanziario e la tutela dei diritti dei depositanti e degli investitori, prevedendo in particolare che, nelle ipotesi previste dal d.lgs. n. 231/2001, in luogo dei provvedimenti interdittivi e di nomina di un commissario, fossero adottati i provvedimenti contemplati dal Testo Unico bancario e dal Testo Unico della finanza.


2. Il decreto delegato: artt. 8 e 10
In adempimento di detta delega il Governo ha emanato la disciplina oggi recata dal d.lgs. n. 197/2004.
In particolare, il tema della responsabilità per illecito amministrativo dipendente da reato è trattato – con disposizioni identiche quanto a contenuto precettivo - nell'art. 8, per gli enti creditizi ed nell'art. 10, per le SIM, le SGR e le SICAV.


3. Gli artt. 8 e 10 del d.lgs. n. 197/2004
In virtù della specifica e particolare attività svolta dai soggetti "destinatari" del d.lgs n. 197/2004 si comprende come fosse necessario recare una disciplina di coordinamen.....

 

Il seguito è riservato agli Abbonati

Scelga l'abbonamento più adatto alle Sue esigenze