Rivista 231 Rivista 231
     HOME          CHI SIAMO     HANNO COLLABORATO    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Ven, 24 Mag 2019
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


Definitivamente approvato dal Consiglio dei Ministri, nella riunione del 23 marzo, il testo del codice degli appalti pubblici.

Definitivamente approvato dal Consiglio dei Ministri, nella riunione del 23 marzo, il testo del decreto legislativo contenente il codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (257 articoli e 22 allegati).
Si segnala la previsione, al comma 1, lettera m), dell'articolo 38 (contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture nei settori ordinari - contratti di rilevanza comunitaria - requisiti generali) dell'esclusione dalla partecipazione alle procedure di affidamento delle concessioni e degli appalti di lavori, forniture e servizi, dall'affidamento di subappalti e dalla stipula dei relativi contratti dei soggetti nei cui confronti sia stata applicata la sanzione interdittiva di cui all'articolo 9, comma 2, lettera c), del decreto legislativo dell'8 giugno 2001 n. 231 o altra sanzione che comporti il divieto di contrattare con la Pubblica Amministrazione.