Rivista 231 Rivista 231
     HOME          CHI SIAMO     HANNO COLLABORATO    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Ven, 24 Mag 2019
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


Convertito in legge il decreto 10 gennaio 2006, n. 4 recante misure urgenti in materia di organizzazione e funzionamento della Pubblica Amministrazione. Fra le modifiche approvate definitivamente dal Senato, figurano le disposizioni contenute nell'articolo 34-quater, che consentiranno di dare concreta attuazione alle novitÓ introdotte dalla legge 28 dicembre 2005, n.262 (Tutela del risparmio).

Il decreto legge 10 gennaio 2006 n.4, recante misure urgenti in materia di organizzazione e funzionamento della Pubblica Amministrazione, Ŕ stato convertito in legge. Il 28 febbraio 2006 il Senato ha infatti dato il via libera definitivo confermando il testo giÓ approvato dalla Camera.
In particolare, l'articolo 34-quater fissa un termine per il regime transitorio e concede un anno di tempo alla CONSOB per emanare i regolamenti attuativi previsti dalla riforma del risparmio.

Art. 34-quater. - (Tutela del risparmio).

1. Le disposizioni di cui agli articoli 8, comma 2, 11, comma 2, lettere b) e c), e comma 3, limitatamente, in quest'ultimo caso, ai prodotti assicurativi, e 25, comma 2, della legge 28 dicembre 2005, n. 262, si applicano a decorrere dal 17 maggio 2006 ovvero, ove previste, dall'emanazione delle relative disposizioni di attuazione da parte della Commissione nazionale per le societÓ e la borsa (CONSOB) e dell'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo (ISVAP).

2. All'articolo 42 della legge 28 dicembre 2005, n. 262, Ŕ aggiunto, in fine, il seguente comma:
"5-bis. Le disposizioni regolamentari e quelle di carattere generale di attuazione della presente legge sono adottate dalla CONSOB entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore della legge stessa".