Rivista 231 Rivista 231
     HOME          CHI SIAMO     HANNO COLLABORATO    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Gio, 23 Mag 2019
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


L'ADEGUATEZZA DELLA COMPLIANCE VA VALUTATA SECONDO UN APPROCCIO “SOSTANZIALISTA” - di Antonio Salvatore, Avvocato in Ferrara


Nel mese di marzo dell'anno 2008, un operaio dipendente di una società componente di un'associazione temporanea di imprese, alla quale erano stati subappaltati i lavori per la realizzazione di una stazione ferroviaria, decedeva nell'esecuzione degli stessi, investito da un treno.
In seguito all'incidente, veniva esercitata l'azione penale - per il reato di omicidio colposo commesso con violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro - nei confronti dei vertici e dei responsabili degli enti a vario titolo coinvolti.
Parallelamente, veniva instaurato il procedimento teso ad accertare la responsabilità degli enti suddetti, ai sensi dell'art. 25-septies del d. lgs. n. 231/2001.
Il 24 settembre 2014 è stata depositata la.....

 

Il seguito è riservato agli Abbonati

Scelga l'abbonamento più adatto alle Sue esigenze