Rivista 231 Rivista 231
     HOME     CHI SIAMO     COLLABORATORI     AVVISI/BANDI 231    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Mar, 18 Gen 2022
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2022
ANNO 2021
ANNO 2020
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


LA RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DELLE SOCIETÀ E DEGLI ENTI

La responsabilità amministrativa degli enti di diritto straniero per reati commessi in Italia

L'applicazione nello spazio della disciplina recata dal d.lgs. 231/2001 dà luogo a soluzioni difformi in dottrina, mentre la giurisprudenza va sempre più orientandosi per un'interpretazione estensiva. La quale, tuttavia, non può confidare su sicuri ancoraggi normativi, posto che la sola disposizione dedicata al tema è quella contenuta nell'art. 4 del decreto, dalla limitata portata e dalla dubbia capacità di fare da architrave di una regolamentazione necessariamente complessa ed articolata. Muovendo da tale presupposto l'Autore richiama l'attenzione sulla struttura dell'illecito dell'ente e sulle implicazioni che assumono rilievo ai fini del tema della applicazione della disciplina italiana della responsabilità da reato alle persone giuridiche prive di sede in Italia nel caso di reati commessi qui commessi. Per tale via giunge ad aderire alla posizione assunta dalla giurisprudenza di merito e di legittimità, pur non nascondendo l'opportunità di un intervento legislativo che si faccia carico delle molte questioni sul tappeto.

di Salvatore Dovere

[visualizza l'articolo completo]

LE RIVISTE

L'ULTIMO NUMERO

TUTTI I NUMERI

RICERCA ARTICOLI

E' possibile filtrare l'elenco degli articoli compilando i campi sottostanti.

Ricerca per ANNO:

Ricerca per AUTORE:

Ricerca per SEZIONE:

Ricerca per TESTO:


INDICE ANALITICO

LE RACCOLTE 231