Rivista 231 Rivista 231
     HOME     CHI SIAMO     COLLABORATORI     AVVISI/BANDI 231    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Mar, 18 Gen 2022
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2022
ANNO 2021
ANNO 2020
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


LA RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DELLE SOCIETÀ E DEGLI ENTI

L'ACWG del G20, un gruppo di lavoro cruciale in un primario foro globale

Il 2016 è stato un anno molto fecondo per la lotta alla corruzione sul piano internazionale. Si è tenuta difatti dopo quasi dieci anni la Conferenza ministeriale OCSE che si è conclusa con un'importante dichiarazione sottoscritta dai Paesi membri della Convenzione sulla lotta alla corruzione nelle transazioni internazionali, ma anche da Paesi terzi e da Organizzazioni internazionali.

A Londra, a maggio, si è tenuto un Summit anticorruzione conclusosi con numerosi committments, per i Paesi partecipanti.

Si è trattato di uno dei più importanti summit del genere, che ha riunito i leader mondiali, le imprese e la società civile, per stimolare una risposta globale alla corruzione e concordare un pacchetto di misure concrete ad esporre la corruzione, punire i responsabili e sostenere le persone colpite, oltre che incentivare la cultura della lotta alla corruzione, ovunque essa si annidi.

Sul piano del G20, nel vertice di Hang-Zou, in Cina, è stato approvato il piano di azione per gli anni 2017 e 2018 ed è stata avviata la discussione per il cd. implementation plan (che integra il programma operativo dell'ACWG).

di Giovanni Tartaglia Polcini

[visualizza l'articolo completo]

LE RIVISTE

L'ULTIMO NUMERO

TUTTI I NUMERI

RICERCA ARTICOLI

E' possibile filtrare l'elenco degli articoli compilando i campi sottostanti.

Ricerca per ANNO:

Ricerca per AUTORE:

Ricerca per SEZIONE:

Ricerca per TESTO:


INDICE ANALITICO

LE RACCOLTE 231