Rivista 231 Rivista 231
     HOME     CHI SIAMO     COLLABORATORI     AVVISI/BANDI 231    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Mar, 18 Gen 2022
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2022
ANNO 2021
ANNO 2020
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


LA RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DELLE SOCIETÀ E DEGLI ENTI

La (provvida) qualificazione legislativa della natura giuridica del Piano Nazionale anticorruzione dell'A.n.a.c.

L'Autorità Nazionale Anticorruzione, espletando le funzioni ascrittegli dalla legge, ha finora emanato alcuni importanti provvedimenti, tra cui i Piani Nazionali Anticorruzione, volti a fornire istruzioni e supporti ermeneutici agli enti collettivi destinatari delle prescrizioni del cd. Pacchetto Anticorruzione.

Tuttavia, in evidente discontinuità rispetto al chiaro dettato della l. 190/2012 c.s.m. (peraltro, di rango sovraordinato), l'ANAC ne ha dilatato il novero dei destinatari, includendovi organismi privatistici assimilati alle Amministrazioni pubbliche, naturali destinatarie di essa. Con conseguenti difficoltà di recepimento e deficit di coerenza sistematica.

Sul tale problema, da subito evidenziato dall'Autore, interviene ora una provvidenziale puntualizzazione del Legislatore col d.lgs. 97/2016 che, ristabilendo il rapporto di subordinazione dei P.N.A. rispetto alla legge, stempera le difficoltà di conformazione e risolve talune antinomie che le istruzioni dell'Authority avevano ingenerato.

di Sandro Bartolomucci

[visualizza l'articolo completo]

LE RIVISTE

L'ULTIMO NUMERO

TUTTI I NUMERI

RICERCA ARTICOLI

E' possibile filtrare l'elenco degli articoli compilando i campi sottostanti.

Ricerca per ANNO:

Ricerca per AUTORE:

Ricerca per SEZIONE:

Ricerca per TESTO:


INDICE ANALITICO

LE RACCOLTE 231