Rivista 231 Rivista 231
     HOME     CHI SIAMO     COLLABORATORI     AVVISI/BANDI 231    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Ven, 30 Lug 2021
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2021
ANNO 2020
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


LA RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DELLE SOCIETÀ E DEGLI ENTI

Decreto 231 e governance multilivello: prove di dialogo

Tenendo conto della progressiva espansione applicativa della disciplina del d.lgs. 231/2001, lo scritto cerca di rispondere alla domanda se essa possa ulteriormente estendersi fino a interessare anche forme organizzative di origine comunitaria. L'Unione europea sta avanzando nella definizione di Modelli di organizzazione che prevedono, per la realizzazione delle sue politiche, l'instaurarsi di rapporti di cooperazione tra soggetti pubblici e soggetti privati. Nell'ambito di queste collaborazioni, l'applicazione delle regole del decreto 231 da parte dei soggetti non espressamente esclusi dalla sua osservanza potrebbe rappresentare una garanzia della correttezza dei loro comportamenti, segnatamente dopo l'introduzione, da parte del legislatore, del "rating" di legalità delle imprese e dell'esplicito richiamo del rispetto delle disposizioni del decreto ai fini del riconoscimento di tale qualificazione.

di Carlo Manacorda

[visualizza l'articolo completo]

LE RIVISTE

L'ULTIMO NUMERO

TUTTI I NUMERI

RICERCA ARTICOLI

E' possibile filtrare l'elenco degli articoli compilando i campi sottostanti.

Ricerca per ANNO:

Ricerca per AUTORE:

Ricerca per SEZIONE:

Ricerca per TESTO:


INDICE ANALITICO

LE RACCOLTE 231