Rivista 231 Rivista 231
     HOME     CHI SIAMO     COLLABORATORI     AVVISI/BANDI 231    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Mer, 23 Set 2020
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2020
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


LA RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DELLE SOCIETÀ E DEGLI ENTI

Le novità normative in materia di segnalazioni antiriciclaggio aggregate (S.A.R.A.)

In data 22 dicembre 2011 la Banca d'Italia ha emesso un provvedimento relativo a nuove disposizioni per l'invio delle segnalazioni antiriciclaggio aggregate (S.A.R.A) che è entrata in vigore in data 12 marzo 2012, con riferimento alle segnalazioni relative al mese di gennaio 2012.

Da una prima lettura del provvedimento emerge che la principale finalità dello stesso è quella di andare a modificare la modalità di invio dei dati aggregati, che non saranno più effettuati tramite supporto magnetico, ma con segnalazione per via telematica in quanto si ritiene che la stessa conferirà maggiore sicurezza e riservatezza all'invio dei dati stessi.

Il nuovo provvedimento di revisione del sistema di invio delle segnalazioni antiriciclaggio aggregate è andato pertanto ad abrogare il precedente provvedimento UIF del 27 aprile 2010 relativo alle disposizioni per l'invio dei dati aggregati fino ad oggi utilizzate.

A tale proposito, l'UIF ha evidenziato che a far data dal 12 marzo 2012 tutti gli operatori devono adeguarsi al nuovo sistema di invio delle segnalazioni, inviando le stesse per via telematica tramite il portale Infostat-UIF1 della Banca d'Italia.

di Fabio Bianchi

[visualizza l'articolo completo]

LE RIVISTE

L'ULTIMO NUMERO

TUTTI I NUMERI

RICERCA ARTICOLI

E' possibile filtrare l'elenco degli articoli compilando i campi sottostanti.

Ricerca per ANNO:

Ricerca per AUTORE:

Ricerca per SEZIONE:

Ricerca per TESTO:


INDICE ANALITICO

LE RACCOLTE 231