Rivista 231 Rivista 231
     HOME     CHI SIAMO     COLLABORATORI     AVVISI/BANDI 231    SHOPPING 231      COME ABBONARSI
Username: Password:
Mer, 23 Set 2020
LE RUBRICHE


GLI INTERVENTI
ANNO 2020
ANNO 2019
ANNO 2018
ANNO 2017
ANNO 2016
ANNO 2015
ANNO 2014
ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005


LE NOTIZIE


LA RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DELLE SOCIETÀ E DEGLI ENTI

La disciplina della responsabilità degli enti in UK: profili applicativi ed extraterritorialità del Bribery Act 2010. L'impatto sulle società italiane operanti nel Regno Unito e sulle società inglesi operanti in Italia

Al fine di introdurre nell'ordinamento giuridico inglese la disciplina della responsabilità penale delle società, in data 1 luglio 2011 è formalmente entrato in vigore il cd. Bribery Act 2010. Ai sensi della predetta norma, ed al pari della disciplina italiana di cui al d.lgs. 8 giugno 2001 n. 231, la responsabilità degli enti potrà essere esclusa e/o limitata qualora l'ente dimostri di aver implementato procedure adeguate per prevenire atti corruttivi (“adequate procedures designed to prevent”). A differenza, tuttavia, di quanto disposto dal legislatore italiano, il Bribery Act non prevede l'istituzione di alcun organo di controllo interno all'impresa, omologo del cd. Organismo di Vigilanza previsto dalla disciplina italiana di cui al citato d.lgs. 231/2001.

L'ipotesi di cui alla Section 7 del provvedimento in commento e relativa alla mancata prevenzione della corruzione da parte delle società, crea nell'ordinamento giuridico inglese una nuova fattispecie di responsabilità oggettiva (strict liability) nei confronti delle imprese che non predispongano adeguate procedure di controllo al fine di prevenire la commissione dell'illecito.

La ratio sottesa al Bribery Act ed in particolare alla ipotesi di responsabilità sostanzialmente oggettiva in commento, è quella di incoraggiare l'adozione di compliance programs (e cioè regole di condotta funzionali alla ragionevole prevenzione di certi illeciti) da parte delle imprese. In effetti, l'impresa avrà una full defense se riuscirà a dimostrare che ha predisposto ed adottato adeguate procedure poste in essere al fine di impedire la commissione dell'illecito da parte delle associated persons.

Quanto al presupposto soggettivo della suddetta responsabilità degli enti, la normativa dispone che solo una “relevant commercial organisation” può incorrere nel reato di cui alla Section 7. Per relevant commercial organisation, ai sensi del punto 7.5 del Bribery Act, si intende (i) qualsiasi ente giuridico o partnership soggetta alle leggi del Regno Unito, indipendentemente dal luogo ove essa eserciti un'attività commerciale e (ii) qualsiasi ente giuridico o partnership, anche non costituita nel Regno Unito, che eserciti attività commerciale (which carries on business) nel Regno Unito.

La Section 12 del Bribery Act stabilisce come principio generale che i tribunali inglesi hanno giurisdizione sia per i reati commessi nel Regno Unito, sia per i reati commessi al di fuori del Regno Unito, laddove il soggetto agente dovesse avere uno stretto legame (close connection) con il Regno Unito, stretto legame che può derivare dall'essere un cittadino britannico ivi residente, oppure dall'essere una società con sede legale nel Regno Unito oppure dall'essere società che pur non avendo sede legale in UK risulta controllata da una società ivi avente sede legale.

Pertanto, per le società che dovessero essere già dotate di un modello ai sensi del d.lgs. 231/2001, è molto importante definire un programma integrativo anti-corruzione compatibile con le previsioni del medesimo Bribery Act (e quindi con previsioni idonee a prevenire anche la corruzione nei confronti di soggetti privati).



...Marco Moretti, ...Maurizio Monterisi e ...Giampiero Belfiore (CBA Studio Legale e Tributario)

di Marco Moretti, Maurizio Monterisi e Giampiero Belfiore

[visualizza l'articolo completo]

LE RIVISTE

L'ULTIMO NUMERO

TUTTI I NUMERI

RICERCA ARTICOLI

E' possibile filtrare l'elenco degli articoli compilando i campi sottostanti.

Ricerca per ANNO:

Ricerca per AUTORE:

Ricerca per SEZIONE:

Ricerca per TESTO:


INDICE ANALITICO

LE RACCOLTE 231